Patto di Corresponsabilità Educativa

OFFERTA FORMATIVA

La scuola si impegna a:

garantire un piano formativo su progetti e iniziative volte a promuovere il benessere dello studente, la sua valorizzazione come persona, la sua realizzazione umana e culturale.

Lo studente si impegna a:

condividere con gli insegnanti e la famiglia la lettura del piano formativo, discutendo con loro ogni singolo aspetto di responsabilità.

La famiglia si impegna a:

prendere visione del piano formativo, condividerlo, discuterlo con i propri figli, assumendosi la responsabilità di quanto espresso e sottoscritto.

RELAZIONALITÀ

La scuola si impegna a: creare un clima sereno in cui stimolare il dialogo e la discussione favorendo la conoscenza e il rapporto reciproco tra studenti, l’integrazione, l’accoglienza, il rispetto di sé, dell’altro e dell’ambiente, promuovere il talento e l’eccellenza, comportamenti ispirati alla partecipazione solidale, alla gratuità, al senso di cittadinanza.
Lo studente si impegna a: mantenere costantemente un comportamento positivo e corretto, rispettando l’ambiente scolastico inteso come insieme di persone, oggetti e situazioni.
La famiglia si impegna a: condividere con gli insegnanti linee educative comuni, consentendo alla scuola di dare continuità alla propria azione educativa.

PARTECIPAZIONE

La scuola si impegna a: ascoltare e coinvolgere gli studenti e le famiglie, richiamandoli a un’assunzione di responsabilità rispetto a quanto espresso nel patto formativo.
Lo studente si impegna a: frequentare regolarmente i corsi e assolvere assiduamente gli impegni di studio. Favorire in modo positivo lo svolgimento della attività didattica e formativa, garantendo costantemente la propria attenzione e partecipazione alla vita di classe.
La famiglia si impegna a: assicurare la regolarità della frequenza dei propri figli ed il rispetto degli impegni di studio. Collaborare attivamente per mezzo degli strumenti messi a disposizione dalla scuola, informandosi costantemente del percorso didattico-educativo dei figli.

INTERVENTI EDUCATIVI

La scuola si impegna a: comunicare con le famiglie, informandole sull’andamento didattico disciplinare degli studenti. Garantire la massima trasparenza nelle valutazioni e nelle comunicazioni, nel rispetto della privacy; far rispettare le norme di comportamento, i regolamenti e i divieti, in particolare relativamente all’utilizzo di telefoni e altri dispositivi elettronici. Prendere adeguati provvedimenti disciplinari in caso di infrazioni.
Lo studente si impegna a: riferire in famiglia le comunicazioni provenienti dalla scuola e dagli insegnanti. Favorire il rapporto e il rispetto tra i compagni sviluppando situazioni di integrazione e solidarietà.
La famiglia si impegna a: prendere visione di tutte le comunicazioni provenienti dalla scuola discutendo con i figli di eventuali decisioni e provvedimenti disciplinari, stimolando una riflessione sugli episodi di conflitto e di criticità.